Criptovalute, Ripple mette il turbo. Così può scavalcare Bitcoin

0
1653

Nel mercato delle criptovalute, da qualche giorno a questa parte parte la palla sembra davvero tornata saldamente in mano ai “tori”, con acquisti a piene mani distribuiti su tutte le principali cryptocurrencies grazie a diverse buone notizie, che vanno dal riaccendersi delle speranze sull’arrivo di un Etf su Bitcoin, al rinnovato ottimismo su Constantinople, l’imminente hard fork di Ethereum.

Nelle ultime 24 ore, a catalizzare maggiormente gli acquisti nella top 3 delle monete digitali è stata però soprattutto Ripple (XRP), che ha fatto meglio tanto di Bitcoin (2,79%) che della stessa ETH (+1,73%) e avanza al momento del 4,75% a 0,3344 contro il dollaro dopo aver toccato in giornata un massimo sopra quota 0,34.

Criptovalute: Ripple, livello chiave $ 0,335
A questo punto, e fermo restando l’orientamento rialzista assunto da tutto il settore grazie ai robusti guadagni degli ultimi dieci giorni, per XRP il livello chiave da monitorare nelle prossime ore sarà, secondo quanto riporta Thomas Salles su FXStreet, l’area $0,335: restando al di sopra di esso, infatti, la prossima resistenza significativa è posizionata per XRP a quota $0,39, e il raggiungimento di tale target potrebbe portare poi ad un ulteriore allungo verso l’area $0,439 prima e da lì verso i $0,469: sotto il prezzo attuale, rappresentano invece forti supporti il livello dei $0,328 e di $0,3176.