OkCoin: si apre all’Europa e permette di acquistare le criptovalute in euro

0
1117

OkCoin exchange di criptovalute, ha deciso di ampliare i suoi servizi legati al trading per questo motivo ha inaugurato da poco un nuovo ufficio a Malta. Questo è quanto è stato rivelato all’interno di un post pubblicato sul blog ufficiale di OkCoin il 4 giugno.
Grazie a questo ampliamento dell’organico, OkCoin potrà scegliere di offrire i suoi servizi anche ai clienti non statunitensi, che potranno scegliere di prelevare, depositare e scambiare euro in criptovalute. L’euro dunque potrà essere impiegato per riuscire a cambiare monete come il Bitcoin (BTC) vedi quotazione , l’Ether (ETH), il Bitcoin Cash (BCH). Secondo il post, l’exchange potrà aggiungere anche altre coppie in futuro, in base all’andamento dei suoi affari dopo l’apertura degli uffici sull’isola.
L’ufficio a Malta aperto dalla società, si trova al momento all’interno dell’hub che prende il soprannome di ChiliZ Blockchain Campus. In quest’ambito il nuovo ufficio potrà operare in modo conforme con il Virtual Financial Asset Act, che viene regolato dalla Malta Financial Services Authority. Jovan Gavrilovic, il direttore generale ha dichiarato dopo questo passo che: l’europa è una zona essenziale per riuscire a permettere l’evoluzione del mercato delle criptovalute. Questo continente è la sede di idee progressiste che permettono d’innovare e d’interrompere lo status quo del sistema globale finanziario, riuscendo comunque a mantenere un approccio normativo abbastanza equilibrato.
Le mire espansionistiche di OkCoin
L’espansione di OkCoin era iniziata già la scorso novembre, quando aveva deciso di lanciare i suoi servizi di trading fiat e di criptovalute in Argentina, come primo passo per la sua distensione in tutta l’america Latina, cercando di aggiungere altre monete fiat locali nei suoi listini nei mesi a venire. La società al tempo forte di quest’idea stava cercando anche di aprire un ufficio nella città di Buenos Aires. Quindi l’espansione di OkCoin che adesso si avvicina al continente europeo, potrebbe non cessare e prevede in futuro l’apertura anche di potenziali nuovi sedi anche in altre zone del mondo oltre che in europa.
Visualizza articolo… <www.cripto-valuta.net/okcoin-si-apre-alleuropa-e-permette-di-acquistare-le-criptovalute-in-euro/>